Darwin, Edison, McKeown – sul successo, il cambiamento e altra attualità

In un mondo che cambia e si evolve a velocità crescente, è sorprendente vedere come abbiamo ancora molto da imparare dalla saggezza del passato, ed è interessante notare come certe affermazioni e citazioni fatte da alcuni scienziati negli anni passati siano ancora oggi appropriate e attuali. Eccone alcune:

1 Charles Darwin – “Non è la più forte delle specie che sopravvive, né la più intelligente, ma quella che si adatta meglio al cambiamento.” Questa frase è stata attribuita a Darwin, ed è basata sugli studi approfonditi che lo stesso fece a proposito dell’evoluzione biologica a partire dal 1859. Ciò che dice questa frase è più vero che mai. Leggendo il lavoro di Darwin, possiamo vedere l’importanza che attribuisce all’adattamento all’ambiente, che anche oggi è un fattore chiave non solo per la sopravvivenza, ma anche per lo sviluppo personale. Se usciamo dalla nostra zona di comfort e affrontiamo le nostre paure, possiamo crescere e evolverci grazie all’esperienza. Imparare e sviluppare nuove competenze sarà un aiuto anche per affrontare le sfide future. Più impariamo e ci stimoliamo ad apprendere cose nuove, più versatili diventiamo, oltre a accrescere la velocità con cui impariamo, e ciò ci consentirà di stare al passo anche con il più rapido dei cambiamenti.

2 Thomas A. Edison – “Non ho fallito. Ho semplicemente trovato 10.000 modalità che non funzionano.” Questa frase mostra una volta di più come la perseveranza sia una capacità fondamentale per raggiungere qualsiasi cosa nella vita. Edison è stato uno dei più grandi inventori americani ed ha operato in diversi settori, dalla generazione di energia elettrica alla comunicazione di massa fino al cinema. Nessuno può negare che fosse un genio, eppure fallì molte più volte di quanto non abbiamo fatto noi. Il segreto sta nello sviluppare una relazione diversa con il fallimento. Dobbiamo smettere di interpretare un risultato che non ci aspettiamo come un fallimento, e iniziare a vederlo come un esperimento. Qualche volta scopriamo ciò che vogliamo, qualche volta no. E anche in questo caso, c’è sempre qualcosa che si può imparare dall’esperienza. Perciò, smettiamola di temere il fallimento, e avanziamo con coraggio verso i nostri obiettivi, anche se sono sfidanti. E’ proprio questa la base per avere successo.

3 Max McKeown – “Ogni fallimento è un fallimento nella capacità di adattarsi, ogni successo è un successo nella capacità di adattarsi.” Questa frase dello scrittore, consulente e ricercatore Max McKeown, parla sia di fallimento sia di adattamento. Enfatizza l’importanza dell’azione: quando c’è azione, c’è possibilità di adattarsi e avere successo. Anche in caso di fallimento, c’è la possibilità di apprendere da esso e di adattarsi successivamente, e anche questo è un modo per riuscire. Bisogna tenere bene a mente che l’azione non è di per sé garanzia di successo immediato, ma è il primo passo per raggiungerlo.

In sintesi, possiamo dire che abbiamo bisogno di adattabilità per sopravvivere e svilupparci, che solo quando ci saremo adattati avremo successo, e che la perseveranza è la chiave per ottenere tutto ciò. Questi sono principi che hanno funzionato in passato, che funzionano oggi e che ti permetteranno di adattarti con successo nel futuro. Il successo non è qualcosa di assoluto, raggiunto una volta per tutte, ma un’evoluzione con diversi gradini e sfumature 

Leggi l’articolo completo di Danny Forest – www.medium.com