> > Mindfulness

Mindfulness

Osservare, ascoltare, catturare i segnali deboli per agire, cogliere opportunità e evitare rischi.

Si tratta di capacità base dell’essere umano che il mondo contemporaneo ha portato a sottovalutare a favore dell’azione-reazione, del dire e affermare se stessi, dell’agire velocemente seguendo metodi consolidati. Tutto efficace in situazioni ripetitive, stabili, strutturate.

Quando il mondo si trasforma in continuazione, invece, c’è bisogno di essere vigili, esplorare, fermarsi, far emergere il nuovo e dargli un senso.
Se poi si vuole contribuire a creare un mondo migliore, occorre pensare sistemico, vedere le conseguenze delle scelte, cercare di realizzare il più possibile la filiera dei benefici. 

Tutto ciò richiede connessione autentica con noi stessi (risorse, sensazioni, sentimenti), con gli altri e con ciò che ci circonda.  Qui e ora.
Solo attraverso una connessione di qualità raggiungiamo la piena consapevolezza, la massima “allerta” della mente e dei sensi, attiviamo le nostre potenzialità mettendole al servizio dell’evoluzione.

Perché la mindfulness ci apre al continuo cambiamento e all’accoglienza di ciò che c’è, in maniera fiduciosa, senza giudicarlo, stabilendo relazioni trasformative che aprono spazi concreti per la realizzazione del nostro proposito evolutivo. 

Proponiamo percorsi di mindfulness in due ambiti:

  • Un percorso “di base” dedicato a riprendere contatto con la capacità di apertura della mente e dei sensi, migliorando l’ascolto, l’osservazione e l’attenzione per eliminare lo stress e lasciarci attraversare dalle energie trasformatrici
  • Percorsi  mirati a supporto di specifiche competenze: leadership, pensiero sistemico, uso generativo dei conflitti, decisione, collaborazione, innovazione. 

 

Ti poni anche tu le stesse domande?

Contattaci.